From the monthly archives: January 2008

La “tempesta” è passata, adesso con un po’ più di calma posso ragionare su quello che è uscito dal Keynote di Steve Jobs al Macworld ’08. Sintetizzo molto e riporto solo le cose che ritengo interessanti dal mio punto di vista:

  • iTunes: la versione 7.6 guadagna la possibilità di affittare film (anche in HD) e di vederli per 24 ore attraverso iTunes sul computer o su AppleTV o su iPod / iPhone.
  • AppleTV: upgrade del software per poter vedere i film noleggiati (altri cambiamenti fatti ma non mi interessano).
  • iPhone: il nuovo firmware 1.1.3 permette di cambiare l’ordine delle icone del menù, creare “collegamenti” a siti web direttamente nel menù principale. Aggiornate anche alcune applicazioni come Google Maps che ora ha la visione ibrida (Mappa + Satellite) e la possibilità di localizzarsi sfruttando connessioni wifi ed informazioni della cella GSM.
  • iPod Touch: nuovo firmware 1.1.3, niente di sconvolgente se non che per una ventina di dollari si possono installare alcune applicazioni dell’iPhone: Mail, Weather, Stocks e Notes.
  • Macbook Air: un portatile che può stare tranquillamente in una busta A4 per le dimensioni ridotte. Sulla carta sembra carino, però con il costo che ha sicuramente non lo terrei in considerazione come possibile candidato al roulo di “mio portatile”.

In ogni caso la comunità di chi ha un iPod Touch modificato è in stato di agitazione dato che tutti stanno aspettando un metodo per avere il firmware 1.1.3 jailbroken, quindi di poter usufruire delle novità della 1.1.3 con la possibilità di installare applicazioni di terze parti. Al momento il mio dubbio è: “1.1.3 con apps dell’iPhone o aspetto che qualcuno Jailbreaki ?”

Tagged with:
 

Steve Jobs
[ Steve Jobs. Fonte http://blog.cohnwolfe.com/wolftracking/]

Ogni anno si tiene all’inizio di Gennaio il Macworld Conference & Expo. Durante questa fiera/evento Apple ci introduce tutte le novità che ha in serbo per l’anno a venire. Nel 2007 ho iniziato ad occuparmene dato che Steve Jobs ( cofondatore e CEO della Apple Inc. ) ha sconvolto mezzo mondo annunciando prima l’iPhone e poi la AppleTV.

Anche quest’anno l’hype riguardo alle novità che Apple introdurrà è alto. Dato che sono un felice possessore di Ipod Touch ho iniziato a seguire forum e siti dedicati al mondo Apple e credo di essermi fatto una minima idea di quello che verrà presentato, così ispirato da un articolo Marco Pratellesi su corriere.it ho deciso di scrivere anche io le mie previsioni.

iPhone
L’idea che mi sono fatto è che ci verrà presentato un iPhone “classico” da 16Gb di memoria e un iPhone leggermente rivisitato dotato di connettività UMTS più adatto al mercato europeo.

iTunes
Su lato iTunes credo vedremo la versione 7.6 con supporto per il noleggio di film. Apple TV magari guadagnerà un sintonizzatore TV, ma la vedo dura.

Macbook
Il discorso Macbook è un po’ complicato per me, conosco poco la gamma dei computer Apple e sinceramente me ne interesso poco. Si parla di una versione mini, con touchscreen, con touchscreen al posto della tastiera e touchpad… mmm… Non sono convinto di questo, usare un touchscreen al posto della tastiera è ancora una mossa azzardata dato che manca di precisione (paragonato ad una tastiera) e di un feedback tattile. Volendo azzardare direi o una versione mini ( circa 1 Kg) del Macbook o una versione tablet. Avevo pensato anche ad un touchscreen al posto del touchpad ma è decisamente troppo. 🙂
Però non mi stupirei se avessero messo al posto dei tasti del computer tanti piccoli schermi OLED che cambiano immagine a seconda dello stato del pc (Es: premo lo Shift e tutte le lettere diventano MAIUSCOLE), una versione semplificata della Optimus Maximus di Art Lebedev.

Ovviamente tutte queste sono SOLO previsioni, domani scoprirò se viaggio troppo di fantasia o se magari ogni tanto ci azzecco.

This posting implies no warranty and confers no rights.”

 

Tagged with: